Luci d’Artista Salerno 2019: la guida “uncoventional”

Una guida (forse poco ordinaria) a “Luci d’Artista” Salerno 2019: dove si trovano e quali sono le istallazioni più belle, come muoversi, dove mangiare e dove dormire, ma soprattutto, tutto ciò che non vi hanno mai detto (ma dovreste sapere) per organizzare al meglio un tour in questo magico mondo di luci.

Continua a leggere...

Trani: un giorno nella “Perla del Sud”, tra mare e leggende

La magnificenza della Cattedrale romanica affacciata sul mare Adriatico, il Castello Svevo e il silenzioso quartiere ebraico da un lato; dall’altro la Villa Comunale a misura di bambino e la passeggiata fino al Fortino con vista mozzafiato sul piccolo porto turistico e l’antico borgo marinaro. Nel mezzo la vita che scorre, il profumo di mare e i localini e ristoranti dove gustare le prelibatezze del posto. Questa è Trani, tra le meraviglie di Puglia, non a caso detta la “Perla del Sud”, meta ideale per chi vuole godersi un weekend da sogno. Sì, anche per chi viaggia con i bambini e vi svelo perché. Continua a leggere

Cosa vedere a Spello: borgo rosa dell’Umbria e Capitale dei fiori

Nella verde Valle Umbra c’è uno dei Borghi più belli ed antichi d’Italia: Spello. Con le sue case in pietra rosa, le porte romane meglio conservate d’Italia, i balconi ed i vicoli acciottolati decorati da migliaia di fiori, gli affreschi del Pinturicchio e del Perugino, le incredibili leggende, le viste mozzafiato. Questo e molto di più è Spello, Capitale dei fiori, un borgo incantato e di ineguagliabile bellezza.

Continua a leggere...

Parco Nazionale Laghi di Plitvice: un’oasi segreta nel cuore della Croazia

In Croazia, a metà strada tra Zagabria e Zadar, c’è un’oasi sconosciuta ai più, un Parco unico nel suo genere, il più grande ed importante di tutta la Croazia: il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, una meraviglia della natura che non potete immaginare. Patrimonio UNESCO dal 1979, i laghi di Plitvice sono ben 16, collegati tra loro da una serie di cascate, e possono essere ammirati da vicino percorrendone i sentieri e i 18 km di passerelle in legno sospese a pelo d’acqua che rendono la visita ancora più suggestiva ed indimenticabile. Continua a leggere